Qual è la differenza di ercole e farina d’avena


Favorire il consumo di cereali è molto difficile da sopravvalutare, e farina d’avena è una delle varietà più popolari. Probabilmente, tutti i russi sanno celebre espressione «farina d’avena, signore!», ma nei negozi oggi la materia prima per la preparazione di questo piatto non può vendere sotto vari nomi – farina d’avena e farina d’avena. Quindi qual è la differenza tra di loro?

V chem razlichie gerkylesa i ovsianki



Articoli correlati:

La domanda «come comporre un menu per il diabete» – 4 risposta

Che cosa è ercole e farina d’avena?

Se trascorrere un esame dettagliato di questo problema con l’approfondimento di una metodologia di produzione, è possibile ottenere i seguenti risultati. Farina d’avena o, come viene chiamato, avena è un grano intero, per il suo aspetto un po ‘ simile a comune di riso. Per la preparazione del grano più lungo periodo di tempo – di solito non meno di 30 minuti.

A sua volta, ercole è il nome commerciale di cereali a base di cereali di avena. Si ottiene nel modo seguente – in speciali macchine industriali grano prima viene cancellato, quindi proparivaetsia e rasplushivaetsia. In linea di principio, ercole – fondamentalmente diverso, di avena, di prodotto, di cucina che hanno bisogno di soli 5-8 minuti o addirittura una semplice vaporizzazione di acqua bollente.

Si stima che ercole – meno di un prodotto utile, così come lungo trattamento termico è in grado letteralmente di lavare da lui utili vitamine e sostanze. Lui, naturalmente, è abbastanza ricca, ma alcuni nutrizionisti chiamano ercole «vuoto prodotto», che è adatto per poco frequenti spuntini e non ha un prezioso ovsianochnym rigenerante e un effetto di miglioramento della salute.

Le proprietà nutrizionali di farina d’avena e di ercole

In primo luogo in questo prodotto il più apprezzati grezzi fibra alimentare, che può assorbire e di liberare il corpo umano tossine, colesterolo e metalli pesanti. È la farina d’avena è anche in grado di normalizzare i livelli di glucosio nel sangue, la quantità di bile prodotta, stimolare la peristalsi intestinale e influenzare la funzione motoria.

Grande in farina d’avena e il contenuto di vitamine e e PP, gruppo B. le Ultime attivamente influenzano lo stato della pelle e dei capelli, e anche sul sistema nervoso centrale. In questo modo il grano è una sorta di calmante. Farina d’avena è ricca di potassio, magnesio, fosforo e calcio, quest’ultimo è un oligoelemento è attivamente coinvolto nella formazione delle ossa del corpo umano, preserva la bellezza delle unghie e della pelle. Meno, ma ci sono in groppa cloro, zolfo e sodio.

Ancora un oligoelemento che è pieno di fibra – silicio, che rende questo prodotto un vero talento naturale, fonti di persona la bellezza e la giovinezza. Valori nutrizionali di 100 grammi di farina d’avena – 12 grammi di proteine, 60 grammi di carboidrati e circa 6 grammi di grassi. Ma, come già accennato in precedenza, per ottenere tutto questo uso è meglio cucinare è groppa, e non «vuoto» di ercole.

Qual è la differenza di ercole e farina d’avena | Source