Fiori commestibili


Verdi freschi, essiccati, fermamente stabilito nella dieta. Ma c’è una quantità enorme di colori, che possono essere consumati. Qui sono alcuni di loro.

Sedobnye cvety



Articoli correlati:

La domanda «come comporre un menu per il diabete» – 4 risposta

Istruzione

1
Fiori di begonia.
Ideale complemento di piatti di mango e insalate gustose. Rivestite una crosta di zucchero, sono adatti per la decorazione di dolci.

Sedobnye cvety

2
I fiori di borragine.
I fiori di borragine hanno il sapore di cetriolo. Ideale per insalate di verdure, pesce, formaggio e dolci.

Sedobnye cvety

3
Dalie.
Petali di ortensia saranno il complemento perfetto per la lattuga. In zasaharennom come sono lussuosamente aspetto, dando un sapore unico dolci e prodotti da forno.

Sedobnye cvety

4
Crisantemo.
Petali di crisantemi sono adatti per la preparazione di antipasti freddi di pesce, zuppe, insalate.

Sedobnye cvety

5
Aneto.
Aneto – il più famoso fiore commestibile. Può essere utilizzato come condimento al pesce, alle verdure, insalate. Egli attribuisce la spezia e la nitidezza.

Sedobnye cvety

6
Le margherite.
Le margherite sono adatti per salse, insalate e zuppe. In zasaharennom forma di margherite bello dolci.

Sedobnye cvety

7
Nasturzio.
Fiori di nasturzio adatto alle insalate, pesce, carne.

Sedobnye cvety

8
I fiori di zucca.
I fiori di zucca si possono friggere fritto e farcire dolci ripieni. Originale dessert è pronto! I fiori hanno un sapore dolce. Si sposano bene con verdure, formaggio, carne.

Sedobnye cvety

9
Fiori di tarassaco.
Fiori di tarassaco – una bella decorazione per antipasti e insalate. Inoltre, si può fare la marmellata.

Sedobnye cvety

10
Fiori di malva.
In zasaharennom forma adatta per la decorazione di dolci, prodotti da forno.

Sedobnye cvety

11
I fiori di calendula. Adatto per la decorazione di piatti di carne, pollame, per zuppe e purè di patate.

Sedobnye cvety

12
Viole.
E ‘ meglio usare in zasaharennom forma. Perfettamente decorare i dolci.

Sedobnye cvety

Fiori commestibili | Source