Cumino: benefici e danni


Il cumino si riferisce all’antica spezie, noto per l’uomo. Utilizzare i semi di cumino in acciaio di circa cinque millenni fa. Questa pianta è ampiamente usato in medicina, cucina e sana alimentazione.

Tmin: polza i vred



Articoli correlati:

La domanda «come sbarazzarsi di odore di aceto sul divano» – 3 la risposta

L’uso di cumino

Cumino include un gran numero di sostanze nutritive: vitamine, acido ascorbico, calcio, ferro, fosforo, necessari per la vita umana.

Questa pianta aiuta a velocizzare il processo di fermentazione nel tratto digestivo, aumenta la quantità di succo gastrico, riduce la flatulenza e coliche gastriche. Inoltre il cumino ha pronunciato diuretici, antibatterico, antisettico e anti-infiammatori.

Cumino in grado di rinfrescare il respiro e ridurre l’eccesso di saliva. La spezia aiuta nelle malattie del sistema genito-urinario, nel trattamento della prostatite, così come indicato in irritabilità, insonnia e aumento dell’eccitabilità.

Splendida antibatterico ed espettorante mezzo per la bronchite possesso di semi di cumino. Le persone che hanno problemi di sovrappeso, si consiglia di includere nella vostra dieta alimenti contenenti semi di cumino. Anche la pianta contribuisce a migliorare l’aspetto della pelle, rigenerazione, funziona perfettamente su il sistema immunitario del corpo, riducendo le vertigini.

Le madri che allattano consiglia di includere nel vostro menu di questa pianta, così come esso è un laktogonnym mezzo.

Tra le altre cose un paio di grammi di spezie permettono di sbarazzarsi di parassiti.

Il danno di cumino

Il cumino ci sono anche controindicazioni. Le persone con intolleranza individuale, chi soffre di acidità, gastrite, diabete, colelitiasi, non si consiglia di aggiungere al cibo la spezia.

Non può assolutamente mangiare questa pianta, tromboflebite, malattia coronarica e le persone che hanno subito un infarto. Le donne incinte dovrebbero mangiare i semi di cumino solo in quantità limitate.

Cumino: benefici e danni | Source