Come scegliere l’olio d’oliva


L’olio d’oliva è stata a lungo famosa per il insuperabili sapore e proprietà benefiche. Come regola generale, sul mercato russo di olio provenienti da Italia, Spagna, ma si possono incontrare e dalla Francia, Turchia, Israele e alcuni altri paesi.

Kak pravilno vybirat olivkovoe maslo



C’è un sacco di varietà di olio extravergine di oliva, ognuno dei quali adatto per scopi specifici. Raffinato prodotto ottenuto dalla spremitura a freddo, quando le olive pressate, senza l’aggiunta di prodotti chimici e di elevati regimi di temperatura. Cos’è l’olio ideale per insalate, cura dei capelli e della pelle.

Non raffinato olio di oliva in grado di soddisfare i gusti veri buongustai. Di solito sulla confezione c’è scritto extra vergine – questo significa che il prodotto è stato ottenuto meccanicamente. Tecnologia di produzione dell’olio comprende spremitura delle olive la centrifuga ad una temperatura non superiore a 27 gradi e successiva filtrazione.

L’olio extra vergine, che ha un ulteriore etichetta D. O. P, è prodotto da olive selezionate, coltivate in determinate zone del paese. Di solito il ciclo completo di lavorazione materia prima passa vicino a delle piantagioni in fabbrica. Olio diverso nobile gusto, la qualità, e soddisfa gli standard di qualità.

Non raffinato olio di oliva vergine senza il prefisso extra – buon prodotto, ma è prodotta da materie prime di qualità inferiore. Vale la pena ricordare che il gusto di un olio un po ‘ diverso, quindi può essere tranquillamente utilizzato per il rifornimento di cibi e trattamenti di bellezza, ma la frittura su di esso non è auspicabile.

Olio di oliva raffinato contiene meno sostanze nutritive, ma è più adatto per friggere, così come nel processo di riscaldamento non si distingue sostanze tossiche. Vale la pena di un prodotto molto più economico grezzo, e la data di scadenza si ha molto di più. Sapore di olio neutro, quindi non è molto adatto per insalate.

Mescolato l’olio d’oliva è adatto per qualsiasi scopo. Di solito sull’etichetta è presente la scritta olive oil. Di solito, in olio raffinato aggiungono dal 5 al 20% grezzo per dare gusto e sapore, e anche il caratteristico colore.

Per la preparazione di piatti caldi adatto e il più economico olio di oliva, che è preparato da un di materie prime, vale a dire – dalle vinacce. Prodotto con la scritta polpa spremuta di olive oil non gode di gusto e aroma.

Sul mercato è possibile incontrare prodotto fabbricazione clandestina, ecco perché è importante prestare attenzione alla scelta. Di solito il gusto dell’olio di oliva piacevole, a volte dolce o con una leggera amarezza, corposo. Il colore varia dal dorato al verde scuro. Completamente non deve essere di metallo o di gusto l’aceto.

Durante il riscaldamento di olio raffinato, non dovrebbero essere nebulizzata, schiuma. Se essa si osserva, si può parlare di cattiva qualità. Raffinato prodotto è meglio non sottoporre a trattamento termico, in caso contrario, il suo piacevole sapore sarà meno pronunciato.

Cercate di acquistare i prodotti solo nelle reti, che seguono la qualità, e non solo vendono tutti i prodotti provenienti dai fornitori. E, naturalmente, non dimenticate di guardare le informazioni in etichetta, per evitare spiacevoli sorprese.

Video sul tema



Come scegliere l’olio d’oliva | Source