Come marinare svinyhi per l’inverno


Svinyhi si possono trovare sia in conifere e boschi di latifoglie. Sono piccoli e molto sgradevoli alla vista, ma al gusto di superare molti famosi funghi, naturalmente, se correttamente marinare.

Kak marinovat svinyhi na zimy



Articoli correlati:

La questione «va rucola con il pesce?» – 6 risposte

Per svinyhi erano gustosi e sicuri, è necessario spendere un sacco di tempo sul loro trattamento. Inizialmente la loro pulito e lavato, tagliato in piccoli pezzi e versare al giorno con acqua fredda, ma ogni 4 ore il liquido c’è bisogno di cambiare. Questo il trattamento viene eseguito in ogni caso, nonostante il candidato ricetta di cucina.

La ricetta tradizionale marinate svinyhov

Dopo la macerazione è possibile iniziare a marinare per l’inverno. Per questa ricetta funghi risulteranno croccanti, moderatamente salato e profumato. 2 kg svinyshkov bisogno di 2 litri di acqua, 4 cucchiai di aceto, 6 spicchi d’aglio, 2 cucchiai di sale e di zucchero, 5 fogli di alloro e spezie: 5 rametti di aneto, 7 pezzi di chiodi di garofano 10 grani di pepe.

Dopo la macerazione svinyhi mettono in una pentola con acqua e portare a ebollizione, cuocere per 30 minuti, poi togliere dal fuoco e versato l’acqua e i funghi ancora una volta lavati e ancora una volta mettono cuocere per lo stesso tempo. Poi il liquido versato e imbevuto di svinyhi per 1 ora. Durante ogni cottura funghi, salare. Dopo l’ammollo loro ancora una volta lavati accuratamente e versare la marinata, cuocere 15 minuti, 2 minuti prima di spegnere il fuoco aggiungere l’aglio tritato e l’aneto. Funghi può essere diffuso attraverso le banche.

Per preparare la marinata, mescolare in 2 litri di acqua fredda, lo zucchero, l’aceto, il sale e tutte le spezie. Tutto è ben amalgamato e questo liquido viene versato svinyhi.

A proposito, a marinato svinyham è possibile aggiungere altri ingredienti: ombrelli di finocchio, foglie di cavolo, ciliegia e ribes, pimento, pepe bianco in grani, cannella, ecc

Come marinare svinyhi per l’inverno | Source