Come diluire l’acido acetico essenza


L’aceto è una soluzione acquosa di acido acetico. Questa spezia è conosciuta per le persone fin dall’antichità. Attualmente questo prodotto trova un sacco di applicazioni. Aceto usano come condimento per vari piatti, per la preparazione di bevande e marinate. Nella produzione di aceto entra nella composizione di salse, prodotti per la pulizia e detergenti vari deodoranti e lozioni.

Kak razbavit yksysnyu essenciu



Articoli correlati:

La questione «va rucola con il pesce?» – 6 risposte

Avrete bisogno di

    • acetico essenza;
    • l’acqua;
    • misurino.

Istruzione

1
Prendete acetico essenza (l’acido). Siete pregati di notare che in 100 ml di acido contiene 70 ml di aceto puro. Decidere a quale concentrazione, è necessario separare acetico essenza. In cucina e casa più comune del 3%, 6% e 9% di aceto. Per la preparazione di marinate e varie ricariche spesso usano il 9%.

2
Guardate l’etichetta, incollato su una bottiglia di essenze. Di solito è indicato come segue il suo allevamento per ottenere l’aceto. Se avete bisogno di preparare un 3% di aceto, poi diluire 1 parte di acido 22 parti di acqua. Per ottenere il 6% di aceto diluire 1 parte di acido 11 parti di acqua. E per fare il 9% di aceto, 1 parte di acido acetico diluire 7 parti di acqua.

3
Fate una proporzione inversa per calcolare correttamente la quantità di acqua e acido acetico per la preparazione giusta quantità di aceto di qualsiasi altra concentrazione. Ad esempio, se avete bisogno di preparare 100 ml di 10% di aceto, eseguire semplici calcoli. 100 ml di 10% di aceto contiene 10 ml 100% di aceto; 100 ml 70% di aceto (o acido) – 70 ml. di Ottenere la proporzione: 100 si riferisce a 70, come x – 10. Da qui si vede che x=14,3. Quindi, è necessario aggiungere 14,3 ml di aceto a 85,7 ml di acqua. Sulla base di questo schema, allora avrai bisogno di 36 ml di aceto e 64 ml di acqua per la cottura di 25% di aceto; 71 ml di acido e 29 ml di acqua – per la preparazione 50% di aceto.

Come diluire l’acido acetico essenza | Source