Come bere e non ubriacarmi: utili trucchi


La primavera è un periodo di feste, pic-nic e matrimoni, e quindi festa con l’abbondanza di varietà di snack e di bevande alcoliche. E non sempre riesco a calcolare la dose di alcol, per la vacanza passata senza conseguenze per l’organismo e per gli altri.

Kak pit i ne pianet: poleznye hitrosti



Articoli correlati:

Per la mattina non era una vergogna, e il giorno non è stato rovinato i postumi di una sbornia, ci sono alcuni piccoli trucchi di tutti i giorni.

In primo luogo, è necessario scegliere il corretto antipasto: pesce e piatti da esso contribuiscono a neutralizzare le tossine prodotte nel decadimento di alcol. Frutta e verdura ricchi di vitamina c, in grado di neutralizzare alcolica impatto, solo agrumi meglio mangiare insieme con la scorza. Un pezzo di salato, grasso, mangiare uno spuntino, riduce l’assorbimento di alcol. In nessun caso è possibile bere alcolici aranciata o limonata. L’anidride carbonica contenuta nella bevanda, solo accelerare il processo di intossicazione. Caffè e tè anche sotto il divieto, anche con forte alcool.

Se il pasto previsto, è possibile effettuare una serie di attività di prevenzione:

Direttamente di fronte il consumo di alcol può bere un uovo crudo(dopo aver verificato la sua freschezza), si trasforma l’alcol in gelatina e di rendere più difficile l’assorbimento attraverso le pareti dello stomaco.

Bere alcol è meglio d’un fiato, perché nella cavità orale viene assorbito molto più veloce di stomaco.

Durante la festa , è necessario muoversi, ballare o semplicemente fare una passeggiata, è quello di accelerare la conclusione di bevande alcoliche tossine.

Se l’alcol è usato un bel po’, è possibile utilizzare assorbenti, tipo filtryma o carbone attivo, soprattutto, non aspettare fino a quando l’alcol in circolo in.

Due compressedi acido succinico (venduto in farmacia), bevuto durante il pasto, prima del pasto, ridurre l’impatto di bevande alcoliche tossine e alleviare mattina postumi di una sbornia.

Come bere e non ubriacarmi: utili trucchi | Source