Che più costoso – piano di lavoro in pietra artificiale o naturale


La cucina è il «volto» della padrona di casa. È proprio in questa stanza la donna trascorre la maggior parte del suo tempo, e quindi qui tutto deve essere funzionale, semplice, bello e pulito. Proprio così, quando si effettua questa stanza si verifica una volta un paio di domande, e uno dei più importanti – che tipo di piano di lavoro acquisire? In pietra artificiale o naturale? E per rispondere a questa domanda, è necessario esaminare attentamente i presunti materiali.

CHto doroje - stoleshnica iz iskysstvennogo kamnia ili natyralnogo



Articoli correlati:

Questione di «mutuo» – 2 la risposta

Se consideriamo la questione solo dal lato finanziario, si scopre che a volte controsoffitti di pietra artificiale più costoso rispetto al naturale. Ma vale la pena di scegliere per la sua cucina in pietra naturale? Forse vale la pena di acquistare un bel falso sotto l’originale? O, al contrario, pietra artificiale durerà meno rispetto al suo naturale collega?

Vantaggi pietra naturale

Controsoffitti di pietra naturale evocano in noi associazione con i castelli antichi e non invano. Infatti, in epoca di famiglia di proprietà spesso è possibile vedere oggetti realizzati in pietra controsoffitti, coperture, anche con sedie. Sono apprezzati per la loro straordinaria forza, si tratta di materiale «il secolo», loro possono godere di molte generazioni, fiducioso nella durevolezza del materiale. Sono ecologici, non provoca allergie e non tossico. Sono abbastanza facili da pulire, non temono l’esposizione anche corrosive sostanze chimiche per la pulizia delle superfici. I materiali naturali non hanno paura di sbalzi di temperatura, quando hanno incredibili proprietà antibatteriche e non assorbono gli odori sgradevoli.

I vantaggi di pietra artificiale

In primo luogo, la varietà della tavolozza. Anche se si vuole a sua brillante verde cucina lo stesso verde brillante piano di lavoro, si sarà in grado di ordinare da qualsiasi fornitore. In secondo luogo, si sarà in grado di ottenere materiale di qualsiasi lunghezza, che è necessario per il vostro design piano. In terzo luogo, controsoffitti di pietra artificiale più veloce a scaldarsi sotto l’azione del calore del corpo umano. Bene anche scegliere pietra artificiale per eventuali dimensionali dei prodotti. In questo caso si ottiene un vuoto prodotto, che sarà abbastanza facile da trasportare o da montare.

Pietra artificiale attivamente resiste attacchi di batteri e funghi, che non assorbe l’umidità, ben protetto da urti meccanici.

Difetti artificiali e naturali prodotti a confronto

Lapidei naturali formate da strati contenenti i pori e cavità. E questi vuoti di solito sono pieni di polvere, che gradualmente erodendo, anche lamierini rende meno resistente. Soprattutto per quanto riguarda il marmo, così che per la sua cucina è meglio scegliere un piano di lavoro, fatte di granito. Tuttavia, la sua bellezza naturale è limitata solo diverse sfumature di colore, in modo da scegliere il materiale, il colore desiderato a volte non funziona.

Inoltre, alcuni tipi di pietra naturale di assorbire il liquido, che può lasciare macchiare permanentemente (per esempio, da vino o da caffè). Per questi casi inventati idrorepellente.

Pietre artificiali, spesso fatta di acrilico, cioè, hanno quei difetti che ha questo materiale facilmente soggetti a graffi, non tollerano le alte temperature, ma di ripristinare il loro è abbastanza facile.

Che più costoso – piano di lavoro in pietra artificiale o naturale | Source