Che cos’è un pasto completo


Il termine «menù fisso» familiare a molte persone: ufficio personale, ai turisti, ai visitatori di ristoranti, caffetterie. In Francia, ad esempio, i pranzi chiamato «Menu de jur», in repubblica Ceca – «Denna nabidka».

CHto takoe kompleksnyi obed



Articoli correlati:

La domanda «come sbarazzarsi di odore di aceto sul divano» – 3 la risposta

Il menù fisso. Che cos’è?

Il menù fisso è abbastanza abbondante e a basso costo cena composta da piatti semplici. In quelle aziende i cui dipendenti possono mangiare gratuitamente sul posto di lavoro, pranzi o prepara un cuoco professionista (appartenente al personale della società, o visiting), o li portano in ufficio in forma finita e solo riscaldare.

Fissi devono soddisfare più i requisiti obbligatori. In primo luogo, naturalmente, devono essere deliziosi e abbondanti. In secondo luogo, menu del giorno, menu video pranzi non coincidono. Infine, in terzo luogo, il loro valore deve essere moderata. Pertanto, come regola generale, fissi sono costituiti da più piatti semplici, non richiedono né ingredienti costosi, né di una lunga e complessa di cottura. Inoltre, al fine di risparmiare molti componenti di antipasti e un primo (o secondo) pasti inclusi in tali pranzi, possono corrispondere. Ad esempio, se il primo piatto zuppa, antipasto può essere o insalata di verdure, uno dei componenti di cui sottilmente nashinkovannaia cavoli, o vinaigrette, il componente principale dei quali barbabietola cotta. O se il primo piatto zuppa con polpette (di carne macinata), un secondo piatto può essere hamburger o polpette di carne, preparati con lo stesso ripieno, con diversi contorni.

Come dovrebbe essere un pranzo a menù fisso

Piatti complessi pasti devono essere non solo economici, abbondanti e gustosi, ma anche utile. Quindi, si consiglia di includere nella loro composizione di insalate di verdure, che sono ben eccitare appetito e contengono un sacco di vitamine e oligoelementi.

Varianti fisso a pranzo ci sono molti, ad esempio, antipasto – insalata di cavoli, carote e ravanelli, condito con olio e aceto; primo piatto – zuppa di cavolo fresco brodo di manzo; secondo piatto – filetto alla stroganoff con purè di patate. O antipasto – insalata, primo piatto – zuppa di brodo di pollo, un secondo piatto arrosto di pollo con verdure stufate o bollite la pasta.

In molte aziende si è conservata la tradizione tempi dell’URSS: uno dei giorni della settimana (di solito il giovedì) dichiara di pesce di giorno in giorno, cioè, primi e secondi piatti (e a volte e snack) sono a base di pesce. Allora il menu può essere circa così: antipasto – insalata di verdure, primo piatto – orecchio (per ogni ricetta), un secondo piatto – un pezzo di arrosto, o pesce bollito con purè di patate. Nella maggior parte dei casi il flusso di dolci al complesso di pranzo non può accogliere letti supplementari.

Che cos’è un pasto completo | Source