7 «verde» consigli per l’escursione in negozio


Sette semplici modi per rendere la vita più ecologici, acquistare prodotti di migliore qualità e spendere meno denaro.

7 «zelenyh» sovetov dlia pohoda v magazin



Si vuole guidare il più «verde» stile di vita, ma non sa come orientarsi nel vasto numero di raccomandazioni? In questo articolo troverete semplici consigli per aiutarvi a comprare più prodotti sani, di infliggere meno danni per l’ambiente e anche influenzare i produttori.

1. Essere un marketing intelligente

Il modo più efficace e il modo più semplice per scrivere la lista della spesa. Ma, siamo onesti, il tempo è spesso un no, in negozio siamo spontaneamente, e se andiamo previsto, è globale di un viaggio in un grande supermercato, dove, senza ulteriori acquisti di andare problematico.

7 «zelenyh» sovetov dlia pohoda v magazin

La soluzione può diventare prendere appunti in speciali applicazioni per il telefono. E ‘ finita la carta — registrato, finito lo shampoo — registrato, è venuta voglia di torta al cioccolato — registrato. Anche part-time lista, riduce la probabilità di acquistare il superfluo. Ma lei non scompare completamente, perché il marketing di giorno e di notte si avvicinò con modi ideali per forza comprare qualcosa che è inutile:

  • cari prodotti sempre messo al livello degli occhi, eliminando di lusso più basso;
  • azioni, dove l’acquisto di beni — pallina in regalo;
  • la posizione più ricercati prodotti (latte, pane) nel profondo del negozio.

Cosa c’entra questo con l’ecologia? Il più diretto. Dopo tutto, la spesa principale per che cosa? Accendini, caramelle, dosare il succo in un pacchetto, belle maniglie e altre inutili cianfrusaglie. Carta di caramella, mangiato all’uscita da un negozio, vola oltre i cassonetti. Accendino si rompe e viene espulso con i rifiuti domestici, causando danni ambientali.

2. Biodegradabilità della plastica — mito

Anche voi avete a casa il pacchetto con i pacchetti? È il momento di usarlo! La domanda si incontrano acquirente alla cassa? «Ciao, il pacchetto bisogno?» Indossare uno di loro in uno zaino o in tasca, o acquistare una speciale tessuto borsa, con un bel disegno o una scritta, una sorta di «Estrazione a cena kitten».

7 «zelenyh» sovetov dlia pohoda v magazin

Citando alcune cifre, plastica pacchetto bisogno di 450 anni, per iniziare la decomposizione, e ancora 50-80 anni per decomporsi completamente. Cioè, ma i vicini bustina, che ora è volato fuori dalla finestra, volerà un altro mezzo millennio. Un paio di anni fa, una organizzazione sleale vendetta vendendo spazzatura biopakety, sostenendo che si decompongono in vivo per tre anni. Ma la corte e la Società di tutela dei diritti dei consumatori è smentito. Si è scoperto — si tratta di uno speciale polimero, il prodotto di riciclaggio di plastica. Per 1-2 anni, ha versato in una piccola briciola, acquisendo una maggiore capacità di migrazione — il minimo vento si diffonderà la sua su decine di migliaia di chilometri di distanza dalla discarica. Questi mikropolimery infliggono un danno molto di più, piuttosto che un pacchetto, tranquillamente sdraiato sotto il monte stessi pacchetti.

Con questo si può combattere. Ad esempio, scegliere il latte in un sacchetto di carta o contenitori di vetro, ignorando multicolore fila di bottiglie di plastica. Involontariamente ricordato dei tempi, quando il latte è venduto direttamente con il camion del latte, stabilimento di ferro e di alluminio bidonam. E ‘ davvero ecologica, riutilizzabile tara. E per la gioia di nostalgia, ora sempre più spesso di incontrare negozio dove vendono fresco alla spina di latte.

Se la scelta è tra la plastica e il vetro, dare la preferenza a vetro. Di tutti i possibili, la sua produzione più sostenibile. Inoltre, il contenitore di vetro dall’acquisto di prodotti in futuro sarà utile nella vita di tutti i giorni in cui è possibile memorizzare le zuppe e succhi di frutta in frigo, non approfittando della breve durata di plastica contenitori.

3. Lokavorstvo

No, non è terribile la designazione di alcuni riti e tradizioni, ma solo un termine che indica il consumo di prodotti coltivati nella sua regione, consapevole di limitazione del consumo di importazione. Ciò da prodotti stranieri rinunciare non necessariamente, ma di ridurre il loro consumo è consigliato.

7 «zelenyh» sovetov dlia pohoda v magazin

I prodotti che arrivano da altri paesi, non sono né frutta, né utile. Per rivivere sbalzi di temperatura, discutibili condizioni di conservazione e il termine di consegna utilizzano speciali additivi e conservanti. Per non parlare del danno che infliggono natura bolshegryzy, che ancora vanno a gasolio. Ora, per la gioia di lokavoram, sempre più spesso è possibile incontrare i mercati degli agricoltori e piccoli «eco» negozio, dove e durata di conservazione e le condizioni di cottura in grado di soddisfare più raffinati.

Tempi di conservazione dei prodotti:

  • Carne, carne macinata, l’uccello fino a 24 ore. Dopo 12 ore è opportuno rimuovere in freezer o cucinare. Se la carne si trova più a lungo di 48 ore, non dovrebbe essere consumato, i batteri patogeni c’è già in fase di spadroneggiare. E qui non si tratta di semplice nausea, e di mortali salmonelleze e botulismo.
  • Pesci freschi o refrigerati — ore 10-12, frutti di mare — 8 ore. Con questo prodotto è necessario essere estremamente attenti, avvelenamento porta al già citato botylizmy, e anche holeropodobnomy avvelenamento e paralisi.
  • Latte — da 12 ore a 3 giorni. Pastorizzato viene memorizzato fino a 2 settimane. La ricotta non è memorizzato più di tre giorni, di congelare auspicabile.

4. Conservati conservati, ma non congelato

Quando la fabbrica di conservazione di gran parte delle sostanze nutritive viene distrutta. Se la scelta è caduta su conservazione, poi ci sono diversi aspetti da considerare:

  • marcatura GOST in etichetta;
  • sottovuoto (per il mais e piselli);
  • il periodo di conservazione a meno di un anno — quindi il trattamento termico non è stato e quali nutrienti sono rimasti;
  • quando la produzione di cetrioli in RUSSIA e paesi della CSI utilizzano frutta fresca da 7 cm, se cetrioli meno — questo è l’importazione e l’spezie, c’è ancora e sostanze chimiche per la rinascita del «crunch».

7 «zelenyh» sovetov dlia pohoda v magazin

Se sei un felice possessore del frigorifero con un volume freezer, sentitevi liberi di acquistare le verdure e i legumi in estate, quando sono molto più economici, e surgelare parte per l’inverno. «Della nonna» tradizione di fare i preparativi per l’inverno hanno in sé non solo economico, ma anche l’approccio. Idealmente, è meglio abbandonare il prezzo di acquisto di conservazione, scegliendo la surgelazione e conserve fatte in casa.

La surgelazione è ben tollerato:

  • patate, carote;
  • pepe;
  • cavolfiore, cavolo congelato solo in forma di cavoli;
  • piselli, mais, fagiolini;
  • aneto e prezzemolo;
  • fatti in casa miscele di ortaggi.

5. Bello non essere rimproverato, ma sarebbe necessario

Luminoso, troppo appetitoso vista di alcuni frutti si ricorda più di un giocattolo, di cibo vero. Vari luminoso angurie, polymetrovye cetrioli, pomodori di dimensioni con granato o troppo belle e grandi le mele. Il vostro corpo è il cibo «grazie» non dirà. Cercate di scegliere frutta e verdura coltivate in stagione la loro naturale maturazione.

7 «zelenyh» sovetov dlia pohoda v magazin

Ad esempio, l’anguria può essere sicuro di acquistare e consumare, senza riguardo a partire dal primo di settembre fino a metà ottobre è il loro naturale scadenza, in alcune fonti specificato agosto, ma in questo caso la possibilità di ottenere un buon prodotto 50/50. Un altro momento di vendita, dice di loro «chimica» maturazione e quello che loro vendono già nel mese di luglio — motivo di guardia e aggirare così il vassoio con il lato. Agrumi stagione — da dicembre a febbraio, consente tranquillamente infilare i mandarini per la tavola di capodanno e patate stagione — da luglio ad agosto, e quindi, cotto a fuoco le patate saranno non solo follemente delizioso, ma anche utile.

6. Marcatura di produzione

Oltre a marcatura GOST, di cui sopra, ci sono ancora OST e QUELLA. Prestare attenzione e prendere solo con il Visitatore, in rari casi, OST, per quanto attraente sia packaging e la pubblicità della marcatura QUELLA.

7 «zelenyh» sovetov dlia pohoda v magazin

Condizioni tecniche (TU) è un documento che è il costruttore e per lui non controlla nessuno, non controlla, il costruttore può aggiungere il prodotto alcun sostituto ingrediente, non rilevando a questo composto.

Un’altra cosa — stato standard. Se nella composizione dell’olio è scritto «crema di tale contenuto di grassi» e nulla di più — quindi, a parte la panna non c’è più niente. GOST controllano più severe, lui è uno per tutti e per la sua violazione seguono gravi conseguenze — la multa fino a 1 milione di rubli, di gelo imprese in tre mesi o la reclusione fino a 10 anni, tutto dipende dal grado di gravità delle conseguenze.

Lo standard del settore (OST) è uno standard in un determinato settore, che ancora non è stato creato GOST. Rispetto OST lo stesso rigorosa, come GOST, dopo tutto, essi sono tenuti in perfetta armonia con il Visitatore.

7. Tu non sei quello che mangi, e il fatto che non hai letto

Prestare attenzione alla quantità di questi ingredienti, e il loro ordine. Ingrediente principale deve andare per primo nella lista, e il resto per loro ybyvaushemy volume. Se il succo è scritto nella composizione il primo elemento «acqua», quindi «zucchero» e poi «concentrato di succo di mela» — si beve non il succo. E più breve elenco, maggiore è la qualità del prodotto.

7 «zelenyh» sovetov dlia pohoda v magazin

Pianura vecchi supplementi di vitamina E in realtà sono dannosi non tutti. Questo è solo un breve codice, come il codice di malattie in medicina. Intorno ad alcune falso scandalo a causa di alcuni casi di individuale allergie della pelle, e molti causano terrore di chi non ha studiato a scuola la chimica. Ma, anche in questo caso, se si seguono i punti di cui sopra, le merci pericolose «E-shkami» nella composizione si imbatte in mano molto meno.

Un piccolo elenco di innocui integratori E:

  • E-100 — colorante a base di estratto di curcuma;
  • E-101 — vitamina B2;
  • E-140 — derivato di clorofilla;
  • E-160a — colorante a base di succo di carota;
  • E-160s — estratto di paprika;
  • E-260 — acido acetico;
  • E-234 — un antibiotico naturale a base di latte acido;
  • E-290 — anidride carbonica;
  • E-300, 301, 302 — varietà di vitamina c;
  • E-306 — vitamina E;
  • E-406 agar-agar, «genitore» di gelatina;
  • E-412 — gomma di guar (utilizzato come addensante).

Per riassumere:

  • No marketing trucchi — prendiamo i pacchetti, guardiamo inferiori e superiori mensole, stilando un elenco di esempio;
  • Import — male, il mercato è dietro l’angolo — bene;
  • Sappiamo scegliere in scatola, e diamo la possibilità ad alcuni di «E-shkam»;
  • Gustoso «sì» congelati verdure, il rifiuto categorico di «giocattolo»;
  • Prendiamo GOST e OST, a QUELLA di trattare con pregiudizio.

Questi sette semplici tecniche possono notevolmente migliorare la vostra vita, di influenzare l’ambiente e i produttori. La salute nelle tue mani. Se l’acquirente diventa più selettivi, e produttori senza scrupoli o di ritirarsi dal mercato, o saranno costretti a seguire sicuro standard.

7 «verde» consigli per l’escursione in negozio | Source